3. 7. 2017
UE

greenGain alla 25ma Conferenza ed Esibizione Europea delle Biomasse a Stoccolma

Insieme a FNR, SYNCOM ha rappresentato GreenGain alla 25ma European Conference on Biomass (EUBCE) a Stoccolma dal 12 al 15 giugno con una presentazione orale di Mini Bajaj sulle possibilità e le sfide della biomassa proveniente da lavori di conservazione e manutenzione del paesaggio (biomassa LCMW). Alla conferenza hanno partecipato 1537 delegati provenienti da 70 paesi. Sono state fatte più di 850 presentazioni orali e visive che coprono l’intera gamma della filiera della biomassa. Inoltre, durante l’EUBCE sono stati condotti due eventi paralleli e cinque laboratori.

Quest’anno il Centro Comune di Ricerca (Joint Research Centre) della Commissione Europea ha coordinato la 25ma Conferenza ed Esposizione Europea sulle Biomasse (EUBCE) dal 12 al 15 giugno a Stoccolma. La comunità mondiale impegnata nel settore delle biomasse è stata invitata a discutere le politiche, gli ultimi sviluppi del settore nonché le applicazioni innovative della biomassa da parte dell’industria e del mondo accademico. FNR,  coordinatore del progetto greenGain, era una delle organizzazioni di supporto dell’EUCE. Al proprio stand nell’area espositiva FNR ha mostrato e diffuso per tutta la durata della conferenza il materiale informativo greenGain insieme ai propri altri lavori e progetti.

Sono state tenute più di 850 presentazioni orali e visive che coprono l’intera gamma delle filiere della biomassa. SYNCOM ha rappresentato greenGain nella sessione orale dell’industria “Ottimizzazione dei sistemi e dei metodi per migliorare la produzione e l’offerta di materie prime”. In questa sessione, Mini Bajaj ha descritto le possibilità e le sfide relative biomassa LCMW in possibili percorsi di conversione su diverse scale, studiate nel progetto greenGain (D4.2). La presentazione è stata seguita da una breve discussione sui pre-trattamenti appropriati della biomassa LCMW per l’utilizzo energetico a livello locale. La possibilità di utilizzare il potenziale di biomassa LCMW a livello nazionale e UE tramite la pirolisi catalitica ha generato interesse soprattutto per la Spagna a causa di un elevato potenziale di biomassa e di raffinerie esistenti nel sud del paese. Durante la seguente presentazione della sessione è stata valutata una macchina destinata alla raccolta e pre-trasformazione di materiali erbosi in frutteti e vigneti in Italia, tema rilevante per la valutazione della catena di approvvigionamento nel progetto greenGain.

Tra i colloqui tenuti da SYNCOM, “La logistica di approvvigionamento della biomassa” è stata una delle sessioni interessanti. Questa sessione ha avuto alcune presentazioni riguardanti gli l’utilizzo energetico della biomassa proveniente dalla manutenzione del paesaggio. In questa sessione, la gassificazione e la pirolisi sono state riconosciute come percorsi di conversione per la biomassa ottenuta dalla manutenzione di un fiume nel nord Italia. Per le potature del vigneto, è stata presentata la sua trasformazione in trucioli di legno in un micro impianto. SYNCOM ha informato i presentatori a proposito di greenGain e ha scambiato conoscenze sulla valorizzazione delle biomasse LCMW durante le discussioni e le sessioni di networking.

Autore: Mini Bajaj

Foto 1 di Mini Bajaj e foto 2 di Wibke Baumgarten.

Torna a tutte le notizie