1. 12. 2017
UE

Indicazioni politiche e linee guida pratiche per aumentare la richiesta di mercato della biomassa proveniente dai lavori di conservazione e manutenzione del paesaggio (LCMW)

L’obiettivo principale di greenGain era quello di rafforzare l’uso energetico delle biomasse regionali e locali provenienti dal mantenimento di aree verdi ed elementi paesaggistici, effettuato nell’interesse pubblico. I risultati di progetto sono espressi in due documenti finali: il manuale per lo sviluppo delle filiere LCMW e le raccomandazioni politiche per gli attori coinvolti a livello di UE, I quali forniscono conoscenze che affrontano punti di vista pratici e politici.

L’obiettivo del manuale per il know-how è quello di fornire una panoramica delle misure per attuare con successo una filiera di produzione energetica basata sulla biomassa  LCMW (pianificazione, raccolta della biomassa, trasporto, stoccaggio, conversione in energia, coinvolgimento degli stakeholder, analisi dei costi e benefici). Il documento spiega I seguenti step: valutazione del potenziale di biomassa, fattibilità del progetto, logistica dell’offerta, corrispondenza tra domanda e offerta e qualità del prodotto ottenuto.Il manuale descrive inoltre i parametri più importanti che dovrebbero essere considerati per sviluppare una filiera economica basata sulla biomassa LCMW, compresa la selezione delle tecnologie più adatte e l’ottimizzazione continua di tutti gli aspetti inerenti la filiera.

Scarica

Il documento strategico per i responsabili politici dell’UE include raccomandazioni su come promuovere l’uso del materiale LCMW, su come ridurre gli ostacoli e i rischi, su come sostenere e aumentare l’assorbimento del mercato di questo tipo di biomassa e infine su come aumentare la conoscenza di questa risorsa attualmente sottoutilizzata.

Le indicazioni contenute nel documento strategico riguardano i quadri giuridici, finanziari e tecnici a livello europeo, ma anche l’accettazione pubblica. Le conclusioni generali per i responsabili politici sono che l’uso della biomassa LCMW, che è discontinua stagionalmente, spazialmente disomogenea e composta da diversi tipi di materiale (legnoso, erbaceo o un mix di entrambi), richiede strutture flessibili a lungo termine e dinamiche per garantire una filiera economica conveniente.

Scarica

Autori: Maider Gomez & Christiane Volkmann

Torna a tutte le notizie