Documenti

Manuale per il know-how sulle filiere LCMW (D3.7)

Questo documento fornisce una panoramica dei diversi passi compiuti dal progetto, dall'identificazione del potenziale di produzione di biomassa proveniente dai lavori di manutenzione e conservazione del paesaggio (LCMW), considerata come un'opportunità per la produzione di energia sostenibile, fino alla descrizione della filiera di valorizzazione esaminata attraverso le esperienze pilota condotte nelle regioni del Progetto GreenGain, insieme alle principali conclusioni tratte. Il risultato finale riguarda i parametri più importanti che dovrebbero essere considerati per valutare la fattibilità di sviluppo della filiera di valorizzazione delle biomasse LCMW, compresa la scelta delle migliori tecnologie di valorizzazione energetica e l'ottimizzazione continua di tutti gli aspetti inerenti.

Scarica (pdf)

Rapporto di follow-up delle esperienze pilota (D5.5)

Le esperienze pilota sono state condotte in ogni regione modello dei quattro paesi coinvolti nel progetto (Repubblica Ceca, Germania, Italia e Spagna) indirizzando i più promettenti tipi di biomassa LCMW a livello locale. Questo documento è una relazione sulle informazioni osservate, raccolte e analizzate.

Scarica (pdf)

Valutazione della Biomassa dei Lavori di manutenzione e percorsi di utilizzo per le regioni modello (D5.4)

Questo documento fornisce una panoramica delle tecnologie di conversione più adatte per l'utilizzo di biomasse LCMW, tra cui la digestione anaerobica, la combustione, ma anche la pelletizzazione, la torrefazione, la carbonizzazione idrotermica e la pirolisi. L'attuazione delle esperienze pilota ha fornito dati di input che consentono di valutare i risultati forniti dall’analisi della biomassa, dei consumatori e dei percorsi di utilizzo della biomassa più idonei individuati nel progetto.

Scarica (pdf)

Rapporto sulle opportunità e limiti delle filiere di conversione della biomassa di LCMW, su diversa scala (D4.2)

L'uso di biomassa dalla manutenzione del paesaggio per la produzione di bioenergia incorpora una varietà delle opportunità e limiti. Fra loro la bassa densità nell'area, l'eterogeneità, la variabilità stagionale e molti altri, oltre al limite il suo uso pratico. Questo rapporto mostra che i problemi si affronteranno quando la biomassa proveniente dai lavori di conservazione e manutenzione del territorio sarà sfruttata su diverse scale geografiche e diverse potenzialità di produzioni di calore, il potenzialità e produzione di biogas e produzione di combustibile per trasporto.

Scarica (pdf)

Conferenza greenGain 2016

Archivio delle presentazioni in formato PDF dalla conferenza greenGain che ha avuto luogo il 21 ottobre 2016 Soltau, Germania. Le presentazioni sono in lingua inglese (ad eccezione della presentazione di Mr. Köster, disponibile anche in tedesco).

Scarica (zip)

Piani di attuazione per le misure legali, finanziarie, di governance e partecipazione pubblica sviluppate e da realizzare nelle regioni modello (D6.3)

Il Deliverable D6.3 presenta una serie di misure specifiche per le sette regioni modello di greenGain e per gli attori locali finalizzate a migliorare la l'utilizzo della biomassa da lavori di manutenzione e conservazione del paesaggio (LCMW). Tali misure possono essere norme di legge, strumenti finanziari di partecipazione pubblica e di governance (Task 6.3.1) e un piano specifico per l'attuazione di tali misure.

Scarica (pdf)

Base dati online di interviste ad esperti di politiche, strumenti di finanza, regolamenti, sostegno pubblico e governance (D6.2)

Nel WP6 di greenGain "Politiche, Finanza, Governance e consenso dell'opinione pubblica" portatori di interessi a livello locale, nazionale ed europeo sono stati intervistati per ricevere informazioni teoriche e pratiche sulle politiche, la finanza, la governance e il consenso dell'opinione pubblica. Il rapporto sulle interviste effettuate, il questionario e le sintesi di 25 interviste può essere scaricato qui.

Scarica (pdf)

Report intermedio sui gruppi di lavoro tematici (D3.4)

Lo scopo dei gruppi di lavoro tematici è quello di garantire un coinvolgimento efficace dei portatori di interessi (stakeholders) per il trasferimento di conoscenze e per promuovere la replicabilità dei concept durante tutta la durata del progetto. In totale 29 stakeholder esterni partecipano regolarmente ai gruppi ed il numero è destinato ad aumentare durante il corso del progetto. Qui potete trovare le sintesi delle prime conferenze online dall'inizio del 2016.

Scarica (pdf)

Relazione intermedia sull’ingaggio degli stakeholders esterni (D3.3)

Questo documento descrive come gli stakeholders esterni vengono ingaggiti per contribuire greenGain e mettere in atto le soluzioni e raccomandazioni proposte dal progetto.
Il proposito è quello di fare in modo che attori che lavorano in aree esterne alle aree pilota di progetto lavorino adottino nelle proprie regioni e soluzioni elaborate nei WP 4, 5 e 6 beneficiando del supporto tecnico e del monitoraggio da parte dei partner di greenGain.

Scarica (pdf)

Progettazione delle Azioni Pilota (D5.3)

Le esperienze pilota saranno utilizzate come base per lo sviluppo di piani di lavoro e per definire le alternative praticabili per l’implementazione di una filiera di biomasse LCMW, a fronte dell’esperienza pratica guadagnata in termini di pianificazione e operatività.
Nel presente documento, è descritta la pianificazione delle esperienze pilota realizzate nelle regioni modello, includendo le informazioni riguardanti gli attori coinvolti e il loro ruolo, la descrizione della materia prima e delle operazioni da effettuare, l'identificazione delle sfide da superare, la tempistica prevista per ogni operazione, la descrizione dei macchinari necessari e dei risultati chiave attesi. Questa compilazione di dati ha lo scopo di contribuire a migliorare il coordinamento tra le autorità locali o nazionali e le parti interessate, di individuare i vincoli e le limitazioni che potrebbero sorgere durante la realizzazione di una filiera di larga scala per l’utilizzo energetico delle biomasse LCMW, la diffusione dei risultati ottenuti, la definizione dei settori / attori interessati, eccetera.

Scarica in inglese (pdf)

Descrizione delle azioni pilota programmate nelle regioni modello, relazione sulle risorse e valutazione di sostenibilità (categorizzazione delle risorse, strategia, sostenibilità e possibili filiere) (D5.2)

Nel presente documento, le biomasse LCMWs per le sette regioni modello greenGain sono state oggetto di analisi, tra le quali: categorizzazione e selezione delle biomasse LCMWs di effettiva rilevanza per il territorio, valutazione dei potenziali di produzione di biomassa LCMW teorici e sostenibili, la selezione dei percorsi più promettenti per la fornitura di biomassa LCMW ai consumatori di biomasse locali, e le conclusioni per ogni regione pilota. La relazione parte dai tipi di biomasse LCMW descritti nello status quo: l’analisi della risorsa e dei consumatori porta a comprendere meglio le opportunità, così come le lacune del sistema e le sfide da affrontare in futuro. Questo campo di applicazione è la base per la programmazione delle esperienze pilota (vedere la pianificazione delle Azioni Pilota in D5.3).

Scarica in inglese (pdf)

1 ° Rapporto sulle attività di disseminazione (D2.4)

Questo primo Report sulle attività di disseminazione (D2.4) riassume le attività di disseminazione svolte nell'ambito del progetto greenGain nella prima metà del progetto (da gennaio 2015 fino a giugno 2016). Le principali attività e gli strumenti implementati sono il sito web del progetto, PIATTAFORMA informativa greenGain.eu, la newsletter periodica, numero di apparizioni sui media e articoli nonché la partecipazione a importanti conferenze, come "EUBCE 2016" ad Amsterdam o "Biomassa per energia e calore 2016 "a Zittau.

Scarica in inglese (pdf)

Stime intermedie della disponibilità di biomassa LCMW e percorsi di utilizzo: formulari, modelli e status quo (D5.1)

Questo documento di progetto (D5.1) descrive la regione pilota dedicata al progetto in termini di geografia, estensione, popolazione ed attività economiche per ogni paese coinvolto. Vi è inclusa anche una stima della disponibilità ed una descrizione degli attuali utilizzi delle biomasse LCMW esistenti in queste regioni. Inoltre, sono stati identificati e descritti i principali utilizzatori finali di biomassa nelle aree di interesse. Infine, il documento elabora l'approccio applicato dai partner per identificare gli stakeholder specifici interessati all'utilizzo di biomasse LCMW e li presenta per ogni regione pilota.

Scarica in inglese (pdf)

Descrizione delle regioni modello

In questa cartella potrete trovare la descrizione dettagliata delle regioni modello del progetto greenGain (Bassa Aragona, Matarraña, Friesland, Rotenburg (Wümme), Kněžice, Týn nad Vltavou e Trasimeno)

Scarica (zip)